CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

11/12/2017

S. Damaso papa

ACCESSO

Password Dimenticata?

Scelgo lo stile Liberty di Sondrio

CONDIVIDI

BLOG | 02/07/16

Sondrio, cittadina silenziosa, tranquilla, ma che sa animarsi quando è il momento.
E’ ovvio che la città resti sempre ferma, sono coloro che ci lavorano e ci vivono a fare la differenza.
La differenza, da molti anni a questa parte la fa il giovedì sera, quando il Comune organizza eventi di vario genere raccolti in un calderone che si chiama Sondrio..è Estate ma da molti ricordata come Sondrio Accesa, come nacque anni fa.
Le strade e le piazze del centro o comunque le zone interessate, si riempiono di gente, i locali sono strapieni e quella vita che di solito manca, arriva dirompente.
Giovedì ho deciso di buttarmi nella mischia, ma solo per qualche istante perchè il mio obiettivo era quello di andare in un bar che è assolutamente di mio gradimento. Appena ne ho l’occasione ci vado, innanzitutto perchè mi piace l’ambiente e poi trovo cortesia, gentilezza, sorrisi e solarità.
Caratteristica che spesso manca in molti locali della zona…..
Sono andata al Liberty che per l’occasione e grazie alla collaborazione con lo Chef Ivan Olivieri, preparava una cena alternativa: Fajitas Pollo Vegetariane e Salamino Piccante. Avevo voglia di assaggiare qualcosa di diverso dal solito e che non fosse a base di formaggio.
lib4
Servite con una fresca birra Corona, sono state perfette e mi sono ampiamente saziata.
Visto che mi piace assaggiare e degustare, ho davvero apprezzato il connubio di verdure, pollo, fagioli e salamino piccante.
Ma prima ho degustato un aperitivo che oserei definire: frullato di verdure strane con un cubetto di ghiaccio e foglie di menta. (N.d.r)….che poi mi hanno ricordato era il gazpacho….lib2
Roberto, il titolare che conosco da anni in quanto da studente frequentava la mia cartoleria, sorriderà, ma sinceramente io con i nomi strani non vado d’accordo. Quindi mi piace definire le cose a modo mio.
Lui, sua sorella Alexandra hanno aperto coraggiosamente questo locale proprio vicino al campanile di Sondrio, all’inizio di via Piazzi, nel 2013, esattamente il 2 luglio. E allora AUGURI!!!! Buon compleanno Liberty!
Coraggiosamente perchè oggi investire a Sondrio in un locale è una scommessa, un terno al lotto.
Ma io ritengo che chi si sa distinguere dagli altri, diversificare e fare la differenza, trova spazio anche nella nostra piccola cittadina. Basta crederci e metterci passione. Ma è una cosa che ripeto sempre e dico a tutti quanti.
E passando davanti al Liberty in diversi orari, è sempre pieno, nonostante non vi siano parcheggi nelle vicinanze e si trovi in zona a traffico limitato. O hanno la bacchetta magica o ci sanno fare….che dici?
All’interno gli arredi sono molto belli, particolari, scelti con gusto. Bianchi tavoli e sedie, in stile coloniale e con dei divani colorati, stile “the inglese delle 17,00”. Ovviamente queste sono le mie percezioni.
Mi piacciono gli ambienti chiari e luminosi, credo che la luce inviti ad entrare in un luogo, piuttosto che i classici arredi scuri in legno che si trovano in certi luoghi attempati.
libertyE al Liberty la luce non manca, a partire dalla solarità di Roberto e Alexandra e di tutti i collaboratori che ci lavorano.
E quando il tempo lo permette ci sono anche dei tavolini all’aperto, proprio accanto alla Torre Ligariana.
Sorrisi, gentilezza, servizio veloce, musica in sottofondo a volume adeguato, che non impedisce di chiacchierare, offerta di bevande che non si trovano abitualmente in un bar.
Ho assaggiato in diverse occasioni i loro centrifugati di frutta e verdura, alternativa al classico succo.
Li ho trovati davvero deliziosi. In molti viene aggiunto lo zenzero, questa radice che pizzica un poco, ma che da un sapore particolare ed è anche un antibiotico naturale.
Torte, aperitivi, gelati, colazioni, merende ma non il solito mordi e fuggi.
Anche le crepes sono spettacolari, come d’altra parte i cocktail.
Al Liberty ti viene voglia di rimanere, di sederti ed infatti quando ci vado per me è così.
Non essendo bevitrice di caffè, mi godo rari i momenti di svago in compagnia di amici, appena ne ho l’occasione. Ehm, devo trovare il modo di ritagliarmene qualcuno in più.
In occasione di Sondrio è Estate, qualcosa di nuovo si sono inventati: una sera la paella alla Valenciana, una volta le fajitas…e aspetto le prossime idee che sicuramente troveranno l’apprezzamento dei numerosi clienti affezionati che frequentano il Liberty.
Dunque la parola d’ordine è non cadere nella monotonia, nella banalità, nelle solite cose, ma avere la capacità di provare, tentare, osare, reinventarsi ogni volta.
E la clientela, di ogni età che frequenta il locale, sembra davvero gradire.
Liberty da spazio anche a mostre ed iniziative benefiche in alcune occasioni. Tanto di cappello!
lib3E per concludere la serata del giovedì ho assaggiato, anzi sorseggiato proprio, un Moscow Mule, un cockt
ail a base di ginger beer, (birra allo zenzero), succo di Lime e vodka poca poca. Buonooo! La vodka era poca, lo garantisco altrimenti dopo la birra sarei uscita a carponi, io che non bevo praticamente mai alcolici.
Il Liberty è un locale adatto a tutti per ogni gusto età ed esigenza. Lo consiglio vivamente.
Dunque soddisfatta, come prevedevo sono uscita per le vie di Sondrio in mezzo alla “movida” del giovedì sera e dove sono finita? Al Museo Mineralogico…ma questa è un’altra storia.
Se anche tu vuoi una recensione sulla tua struttura o vuoi suggerirmene una da visitare, la mia partecipazione ad un evento, manda una mail a:redazione@calendariovaltellinese.com oppure chiama al 335 6090252, ti contatterò e verrò personalmente ad “assaggiarti e a conoscerti”…parola di Edi
Alla prossima.

Commenti