CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

21/10/2017

S. Orsola

ACCESSO

Password Dimenticata?

210 escursionisti alla ciaspolata in notturna

CONDIVIDI

13/02/17

Più di 210 persone si sono ritrovate a Gerola Alta in occasione della 7 edizione della Ciaspolata in notturna organizzata lo scorso sabato, 11 febbraio 2017.

L’ evento, organizzato dalla Pro Fenile in collaborazione con l’ Ecomuseo della Valgerola, proponeva due tracciati da percorrere con le ciaspole ai piedi: uno più lungo, di 5 km e uno più corto di  3,5 km partendo dalla località di Fenile o da Pescegallo fino ad arrivare al Rifugio Salmurano.

La neve, in parte fresca e in altra parte battuta, è stata di grande aiuto per la buona riuscita dell’ evento

Preziosa anche la collaborazione di numerosi volontari: oltre alla Pro Fenile e all’ Ecomuseo della Valgerola erano presenti i i radioamatori del Cb Orobico, gli addetti della Fupes (società degli impianti di risalita che sono scesi sulla neve appena caduta con il gatto delle nevi per “ritracciare” il percorso).

Lungo la risalita erano presenti dei punti di ristoro offerti dall’ organizzazione per recuperare fiato e per scaldarsi uh po’. 

Quasi tutti hanno deciso poi di rifocillarsi partecipando alla cena organizzata in alcuni ristoranti e osterie della zona

 

«Partecipanti entusiasti – ha sottolineato per la Pro loco Fenile il referente Michele Cornali – ci hanno chiesto di riproporre l'evento al prossimo plenilunio. Questa è la 7a edizione della Ciaspolata e la gente ci conosce ed apprezza. Non abbiamo escluso l'ipotesi e la stiamo valutando, ma siamo una piccola pro loco che vive di lavoro volontario. Dobbiamo valutare le nostre energie, vedremo. In caso contrario rilanceremo l'appuntamento per il prossimo anno. Nel frattempo ringraziamo tutti gli attori volontari di questa bella giornata, gli sponsor che ci hanno dato una mano. Sottolineando la buona intesa che abbiamo siglato con gli operatori locali e le attività ricettive. Anche in questa circostanza – ha aggiunto – abbiamo cercato di coinvolgere tutti, dal noleggio delle ciaspole, alla trattoria, al rifugio»