CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

28/06/2017

S. Attilio

ACCESSO

Password Dimenticata?

Ho il collo bloccato, mi aiuta Hippocrates

CONDIVIDI

BLOG | 05/01/16

logo Ambulatorio Medico Fisioterapico Hippocrates VISITA LA PAGINA DELL'AZIENDA!

Ebbene, mi è successo.
Mi si è bloccato il collo, dopo mesi di cattiva postura, di posizioni assurde mentre lavoro (tavolo, letto e scrivania) e di borse strapiene a tracolla.
Apro una parentesi a proposito delle borse delle donne.
Le mie borse devono essere molto capienti perchè ci deve stare tutto ciò che mi potrebbe servire…anche ciò che non serve spesso.
Ho provato ad adottare una tracolla che conteneva solo il portafogli, il telefono e un pacchetto di fazzoletti di carta, ma non so come e quando… sono tornata alle tradizionali borsone dove trovi dalla torcia, alle chiavi, allo spazzolino da denti, all’agenda, alla borsa vuota per la spesa, ecc ecc.
Il peso medio della mia borsa è kg 2,6 e portata sulle spalle regolarmente, se poi i tragitti che devo fare sono lunghi, è un bel peso.
Se poi ci metto anche l’Ipad il peso aumenta di circa 1 kg e se per lavoro mi serve la valigetta, mi infilo anche quella a tracolla e la versione “bestia” da soma è pronta.
Ecco perchè ad un certo punto mi ritrovo con le spalle dolenti, come se avessi portato il “gerlo”.
Sommiamoci due sere che decido di restare incollata al Mac per sistemare le 7500 foto che ho archiviato e il risultato è dolore al collo che poi si blocca, con relativo mattone appeso alla base della testa.
Insomma un rottame che a fine anno (30 dicembre), quando non riesco più a girare la testa nemmeno per guidare, decido di chiedere aiuto a Marco Gianoncelli, dottore fisioterapista di Hippocrates, che ha pietà di me e decide di vedere in che condizioni sono.
Lo chiamo per un appuntamento e già immagino di sentirmi rispondere che fino al 7 gennaio non lavorano, come molte aziende (fortunate loro).
E invece, mi dice che ha posto la sera stessa alle 19,30! Sono incredula ma felice perchè spero che finalmente il mio mattone in testa verrà rimosso.
E’ la prima volta che mi rivolgo al Centro Hippocrates di Sondrio, ne avevo sentito parlare bene, ma si sa che ognuno dice la sua in merito, e io, finchè non provo di persona non esprimo giudizi.
Essendo partner scelto di Calendario Valtellinese, aspettavo l’occasione giusta per testare i servizi ed ecco che mi si è presentata, regolare…come le tasse.
Devi sapere che quasi ogni anno intorno al 31/12 il mio corpo mi manda dei messaggi…e questa volta non mi ha mandato a dire che dovevo sistemare schiena e collo.
Non essendo neofita in ambito di muscoli e ossa doloranti, non nascondo di essermi rivolta a diversi esperti nel settore con risultati non spesso soddisfacenti.
Decido quindi di “testare” i professionisti di Hippocrates.
Non sto a descriverti per filo e per segno le terapie che io chiamo comunemente “massaggi” alle quali sono stata sottoposta. Ho percepito subito, dalla manualità, la grande professionalità di Marco (non riesco a chiamarlo dott. Marco per una sorta di amicizia n.d.r.) che già dopo la prima seduta mi aveva aumentato la capacità di girare la testa e destra e a sinistra.
Non ho sentito dolore durante i trattamenti, anzi un senso di benessere, credo perchè manipolata nel modo giusto, nelle zone giuste. Sto parlando di collo e schiena, specifico!
Ho testato anche la Tecar Terapia, un aggeggio che passato sopra le parti doloranti per alcuni minuti, mi dava calore attenuando l’infiammazione.
La seconda seduta è avvenuta il 31 dicembre…ebbene c’è chi lavora anche il pomeriggio del 31 senza avere per forza un negozio. Grazie, Grazie, Grazie!
Ne sono seguite altre due, ravvicinate e gli effetti sono stati stupefacenti. Il mio collo ha ripreso a roteare quasi normalmente(sono ancora un po’ indolenzita, ma i miracoli, dopo mesi di blocco, non sono ancora stati inventati).
Ho trovato puntualità, professionalità, competenza, simpatia, perchè diciamo la verità che durante il massaggio terapeutico si chiacchiera e si sorride…chissà se è una tecnica per alleviare la tensione! ehehehe
Avevo già portato mia figlia per un controllo alla schiena e avevo visto il “modus operandi”, ma ora ho la certezza che rivolgendosi ad Hippocrates si è in mani sicure. E lo dice una che è piuttosto esigente e critica quando si tratta di salute.
Assolutamente soddisfatta perchè mi sento meglio e più leggera, e nel giro di una sola settimana.
Le altre volte la terapia veniva protratta per mesi, lasciando passare una settimana da un trattamento all’altro. In questo caso invece, gli appuntamenti ravvicinati hanno favorito la mia quasi guarigione (ehm, parola grossa per i miei acciacchi)
Traggo quindi le mie conclusioni e scrivo la recensione positiva per questo ambulatorio medico che ospita tra l’altro anche altri specialisti.
Ho già detto a Marco che appena mi “ingrippo” di nuovo tornerò a fargli visita.
Se anche tu vuoi una recensione sulla tua struttura o vuoi suggerirmene una da visitare, manda una mail a:redazione@calendariovaltellinese.com oppure chiama al 335 6090252, ti contatterò e verrò personalmente ad “assaggiarti”…parola di Edi
Alla prossima

Commenti