CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

23/10/2017

S. Giovanni da C.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Il Festival AmbriaJazz chiude in bellezza

FOTO MICHELE BORDONI ©

CONDIVIDI

15/08/17

Il Festival AmbriaJazz chiude in bellezza con un doppio concerto a Premadio in Valdidentro.

L'ultima data del Festival AmbriaJazz è resa possibile dalla collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Valdidentro, è fissata per venerdì 18 agosto dalle ore 20,30 a Premadio in Valdidentro,  nella Piazza della Chiesa di San Cristoforo (o alle vicine Ferriere Corneliani in caso di pioggia).

Il doppio appuntamento vedrà esibirsi in apertura i Gustosa Band in cui la calda voce di Samira sarà accompagnata da Corrado Stuffo alle chitarre, Luca Zugnoni al basso e Alessandro Conforto alla batteria. E' una gradevole formazione in cui la bella vocalist emerge con tutta la sua bravura.

Il secondo gruppo suscita grande curiosità anche, ma non solo, per il titolo che contiene un velato indizio:  Iceberg jazz quartet (e tre quarti stanno sotto)  sarà lo sviluppo di un progetto originario di Francesco D'Auria (batteria, percussioni, hang) e Maurizio Aliffi (chitarra) dal titolo “E tre quarti stanno sotto”.  In occasione del concerto organizzato per AmbriaJazz i due grandi musicisti Attilio Zanchi al contrabbasso e Marco Bianchi al vibrafono apporteranno il loro contributo.

Così  Francesco D'Auria racconta come nasce la nuova formazione: “ L'amore per il jazz sperimentato in tante formazioni, la musica nel teatro, la musica contemporanea, la musica popolare e tanto altro ci hanno portato ad un progetto che è luogo di confluenza del nostro patrimonio e punto di partenza di un percorso originale. E’ un progetto il cui ambito musicale si muove nel grande alveo del jazz e dell'arte dell'improvvisazione, ma è complice delle grandi culture del mondo, con un occhio al futuro e alla ricerca di un'identità creativa fresca e vivace, fuori dallo show business, ma non "contro " il pubblico. La musica che presentiamo è il tentativo di imbastire una ragnatela su cui inserire temi adeguati e improvvisazioni coerenti alla nostra sensibilità.”

La cornice che accoglie i musicisti ed il pubblico è la piazza della splendida Chiesa di San Cristoforo, proprio nel cuore di Premadio in Valdidentro: siamo già nel Parco Nazionale dello Stelvio. E' proprio il caso di dire che l'occasione merita di essere colta per tutta la giornata perché quassù è facile avvistare cervi, stambecchi, aquile e gipeti. Un'occasione unica per gli appassionati sarà quella di ammirare esemplari di flora e fauna peculiari dell'ambiente alpino. Percorrendo strade e sentieri non sarà difficile imbattersi nelle tracce del passato, con le antiche dimore sui pascoli, le cappelle e le chiesette.

In caso di pioggia il concerto sarà presso le vicine Ferriere Corneliani, importante testimonianza della fiorente industria del ferro. Le Ferriere  furono costruite nel 1852,  dotate di altoforno a legna e carbone producevano ferro per Milano e per il Tirolo. Impiegavano 400/500 persone nel taglio legna e trasporto del minerale per 8 mesi all'anno. Oggi il sito è un esempio di archeologia industriale ed è utilizzato per eventi culturali.

Dato che non tutti i premi sono stati ritirati, pubblichiamo nuovamente i numeri vincitori della Lotteria AmbriaJazz2017:

primo premio: 951
secondi premi: 352 - 907
terzi premi: 472 - 351 - 469 - 600 - 760

Il primo premio consiste nell'imbiancatura a suon di musica di un locale di circa 25 mq eseguita dal Direttore Artistico Giovanni Busetto.
Il secondo premio è un buono del traghetto con la Corsica Sardinia Ferries per Corsica o Sardegna

A/R due persone ed una vettura.
Il terzo premio è una cena per due persone al Ristorante Ca' d'Otello a Tresivio.

Se avete vinto uno di questi premi potete contattare direttamente il numero telefonico 348.1521394 o scrivere a: ambriajazzfestival@gmail.com  entro il 15.09.2017