CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

28/06/2017

S. Attilio

ACCESSO

Password Dimenticata?

Voglia di Pizza? Sempre e comunque

CONDIVIDI

BLOG | 18/02/16

logo La Pecora Nera VISITA LA PAGINA DELL'AZIENDA!

La pizza è uno dei miei cibi preferiti, lo ammetto.
Mi piace davvero molto e in tanti gusti. Davanti ad una pizza non riesco a dire di no.
Prendetemi per la gola con la pizza. Ma credo sia una debolezza di molti italiani e non solo
A volte, anni fa mi cimentavo nella sua preparazione casalinga, poi, sarà il forno non adatto, saranno le preparazioni in scatola (per fare in fretta) che non sono davvero il top, sono passata alla vera pizza del pizzaiolo in maniera definitiva.
La pizza è molto soggettiva, c’è chi la preferisce alta, chi bassa, chi morbida, chi croccante.
Poi i gusti sono davvero infiniti, ogni pizzeria si sbizzarrisce con ogni tipo di ingrediente e ovviamente prepara anche quella che porta il suo nome, e che dovrebbe essere una sua esclusiva.
Ricordo anni fa, quando andai in Australia e per la prima volta mangiai la pizza con l’ananas.
Devo dire che non è stata di mio gusto…e in effetti nei menù italiani non mi è più capitato di trovarla.
Fantasia si, ma senza esagerare.
Una buona pizza la riconosci già da una semplice margherita, ovvero la semplice pasta, pomodoro, mozzarella e fogliolina di basilico in centro.
Non sto a raccontarti la storia del nome della pizza Margherita perchè su wikipedia trovi tutto.
Voglio invece parlare di qualcuno che della pizza da asporto ci ha fatto un vero business vincente.
Pier Bottacchi, ovvero la Pecora Nera, pizzeria da asporto e non solo, che credo tutti conoscano, anche perchè la location sulla Statale a Piateda è ben visibile.
Rs_PecoraNew_424
E’ partito con una piccola vetrina laboratorio a Poggiridenti, le prime pizze da asporto italiane, dopo che quelle egiziane avevano sommerso Sondrio, con retroscena sugli ingredienti che hanno fatto da passaparola negativo.
Credo abbiano chiuso quasi tutte.
Quindi Pier, ha voluto cimentarsi in questo nuovo lavoro, ben diverso da quello che svolgeva prima.
Ha tentato, ci ha provato, ha osato, ci ha creduto e ha fatto bene!
Evviva l’intraprendenza valtellinese.
Il fast food della pizza, prenoti, la preparano nel giro di pochi minuti, la porti a casa o ti fermi a mangiare, senza servizio al tavolo, quindi risparmi, getti i rifiuti negli appositi contenitori differenziati e te ne vai.
Ambiente caldo e accogliente, tavoloni in legno minimalisti, veranda grandissima (parlo di Piateda), adatta in tutte le stagioni, parcheggio enorme. C’è posto per tutti. C’è pizza per tutti.
Parlare della pizza della Pecora Nera? A me personalmente piace molto perchè la fanno bassa ma nello stesso tempo morbida. Il gusto mi ricorda quello della pizza che mangiavo tantissimi anni fa (quasi 30) dal Gigi a Sazzo. Non ho più trovato una pizza così perfetta per il mio palato fino a quando ha aperto la Pecora Nera.
pizzapn
Parlando con Pier ultimamente, ho fatto alcune domande specie riguardo la lievitazione. Sai bene che la pasta della pizza se non lievita prima, lo fa nel tuo stomaco e ti trovi in continuazione a bere, anche se non hai mangiato quella alle acciughe…sappilo.
La pasta per pizza della Pecora Nera lievita almeno 72 ore dunque non corri rischi collaterali. E poi sono cotte nel forno a legna girevole.
Sai che figata stare a guardare mentre fanno la pizza, la infornano, mettono la legna, impostano il timer…mi sembra un minuto e mezzo ed è bella e pronta. La vedi mentre cuoce….la tua pizza.
Oltre ai tantissimi gusti, ora ha inserito anche quella di pasta integrale, davvero buona, me l’ha fatta assaggiare e l’ho promossa a pieni voti.
Quindi se vuoi una pizza alternativa alla solita con farina bianca, ti consiglio di assaggiarla.
Gli ingredienti per la Pecora Nera sono fondamentali, scelti di prima qualità.
Ah per la gioia dei golosi, ci sono anche le patatine fritte!
Non sto a raccontarti che ho assaggiato tutte le pizze, perchè ti racconterei balle, ne ho assaggiate alcune e a parte la pasta che adoro, ho davvero trovato la qualità. E parlo per mia esperienza diretta.
Mi è successo di portare a casa pizze di altre pizzerie e doverle buttare per gli ingredienti avariati….
Ultimamente sto sfruttando la comodità post piscina. Al mercoledì mia figlia va a nuotare e dato che finisce alle 20,00 si ordina al volo la pizza nella vicina pizzeria a Sondrio (location azzeccatissima) e si porta a casa.
Ebbene mia figlia, come me, adora questo super “cibo”. E devo dire che mi ha confessato che va più volentieri in piscina proprio perchè sa che dopo arriva la pizza….Evviva lo sport, ehehehe.
Che dire di una macchina da “guerra” come la Pecora Nera?
20160109_210307
Tanti giovani hanno trovato lavoro, e da come si muovono devono essere svegli e scattanti.
Ha uno staff davvero numeroso per gestire velocemente il tutto.
Il servizio è perfetto, coordinato da chi si nota, dietro le quinte ci sa fare.
C’è pure il servizio a domicilio per i pigri o per chi non si può spostare.
Chiami e la Smart nera arriva in un batter d’occhio con la tua pizza ancora fumante. Ma cosa vuoi di più?
Che te la taglino a fette…ebbene fanno anche quello se lo desideri!
Ah dimenticavo di dire che hanno anche un forno itinerante.
Ovvero capita durante alcune manifestazioni di trovare pizza, dove non c’è ristorante.
La Pecora Nera si è attrezzata per fare la pizza ovunque. Se questa non è intraprendenza…
Chissà che un giorno non la troviamo sulle piste da sci.
A me la Pecora Nera piace in generale, a parte la pizza anche l’ambiente. A volte avere la libertà di mangiare al tavolo senza che nessuno ti sparecchia, che ti chiede se hai finito, che ti porta via il piatto. Magari è una giornata in cui non vuoi parlare con nessuno, ti siedi e stai con i tuoi pensieri e mangi.
E quando hai finito getti ciò che resta e te ne vai. Non succede sempre così ovvio, ma se esce l’orso che è in me, apprezzo. Ovvio che non sto a gozzovigliare ore approfittando della cosa perchè specie nei giorni di punta il tavolo serve anche ad altri.
Però stare nella veranda tutta rinnovata è davvero piacevole, musica di sottofondo, panorama intorno e nella bella stagione nel giardino antistante ti mettono pure le sdraio per farti una penichella post prandiale….
Rs_PecoraNew_503
Altra cosa importante è la presenza della Pecora Nera con tutto il suo staff a diverse iniziative benefiche e umanitarie e questo per me è davvero un valore aggiunto in più. Aiutare chi è meno fortunato lo trovo un grande gesto di generosità e altruismo. Complimenti
La Pecora Nera è assolutamente raccomandato da Calendario Valtellinese.
Se anche tu vuoi una recensione sulla tua struttura o vuoi suggerirmene una da visitare, manda una mail a:redazione@calendariovaltellinese.com oppure chiama al 335 6090252, ti contatterò e verrò personalmente ad “assaggiarti”…parola di Edi
Alla prossima.

Commenti