CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

25/06/2017

S. Guglielmo ab.

ACCESSO

Password Dimenticata?

M'illumino di meno 2017

CONDIVIDI

24/02/17

Come ogni anno torna “M’ illumino di meno”, giunta quest’ anno alla 13 ^ edizione.

 

Anche la città di Sondrio aderisce e promuove l’ evento invitando tutta la popolazione, per la giornata di venerdì 24 febbraio 2017, a dedicare particolare attenzione ai temi legati all’ ambiente. 

 

Durante le varie edizioni nelle grandi città sono stati spenti i principali monumenti e le amministrazioni si sono sempre occupate, tra le altre cose, di promuovere un maggior utilizzo del trasporto pubblico urbano.

 

L’ invito è quello di spegnere l’ illuminazione delle case private, abbassare il riscaldamento e adottare tutti quegli accorgimenti che permettono di aiutare l’ ambiente.

 

In particolar modo, per questa edizione del 2017, si invita a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco di risorse. CondiVivere le proprie risorse come gesto anti spreco e motore di socialità:

 

Si può condividere l’auto per andare al lavoro.

Si può condividere la bicicletta e partire tutti insieme.

Si può iniziare ad usare il bike sharing o il car sharing.

Si può condividere il cibo: cucinare e mangiare insieme, a casa o in piazza.

Si può condividere il trapano, il paiolo, l’aspirapolvere, il tosaerba e la lavatrice.

Si può condividere la casa: con l’ospitalità, lo scambio, il divano o un posto per il sacco a pelo.

Si può condividere la banda: aprire il proprio wireless, sherare.

Si può condividere un saper fare: t’appendo quel quadro, t’insegno lo spagnolo, ti riparo la gomma della bicicletta.

Si può condividere un sapere: lasciare un libro o un giornale.

Si può condividere lo sport: correre insieme, pedalare, nuotare e sudare.

Si può condividere un telescopio e guardare le stelle e il cielo è di tutti, già condiviso.

Si possono condividere i vestiti e i giocattoli usati dei nostri figli organizzando un baratto.

Si possono condividere le incombenze: facciamo che oggi ti porto fuori il cane o raccolgo i bisogni anche del tuo.

Si possono condividere i genitori e i bambini facendo i compiti insieme.

Si può condividere qualsiasi cosa. Si può condividere un po’ di tempo. In silenzio. Si può anche parlare e ascoltarsi.