CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

27/06/2017

S. Cirillo d\u0027Aless.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Nuovo Presidente dell'Associazione dell'Orchestra di Fiati della Valtellina

CONDIVIDI

09/06/17

E’ Enzo Venini, dentista, il nuovo presidente dell’Associazione Orchestra di Fiati della Valtellina; riconfermato anche il nuovo direttivo con Gabriella Mascadri, Mariarosa Rizzi, Valentina Persenico, Nicola Della Torre, Davide Svanosio e Filippo Della Fonte.

 

L'Orchestra è un punto di riferimento nel panorama nazionale per la sua attenzione ai giovani e all'innovazione. Un legame al territorio che privilegia la scelta dei migliori giovani musicisti della Valtellina offrendo opportunità di crescita, di apprendimento continuo, di formazione e valorizzazione con una prospettiva per il futuro. L'Orchestra di Fiati della Valtellina, oltre a essere uno straordinario gruppo di persone accomunate da una grande passione, rappresenta bene lo spirito dell'associazionismo: far crescere una passione sviluppandola con altre persone che la condividono.

 

«Mai avrei pensato di uscire dalla mia sfera di competenza, odontoiatrica o ambientale, per mettermi a disposizione dell'Orchestra. È accaduto, e sarà per me un piacere ed un impegno, anche se temporaneo, come lo è stato per chi mi ha preceduto», dichiara Venini.

 

 «È sicuramente un onore trovarmi a fianco del maestro Lorenzo della Fonte per sostenere la grande Orchestra di Fiati che ha compiuto da poco i 25 anni di fondazione. Ringrazio il Direttivo uscente e M.Grazia Bertini, Presidente che mi ha preceduto, per la grande dedizione mostrata. I neo eletti, giovani entusiasti e competenti, saranno il motore di OFV. 

 

«Essere stata Presidente dei Fiati di Valtellina per 7 anni è stato un incarico impegnativo. Mi rimarrà il ricordo di aver organizzato molti concerti belli in posti altrettanto belli; di essere stata a contatto diretto con musica sempre stimolante, di alta qualità proposta e diretta impeccabilmente da Lorenzo; di aver collaborato con un gruppo di musicisti motivati, professionalmente preparati, simpatici, ironici; di aver ricevuto gratificazioni ed affetto. Un mio sentito “buon lavoro” a tutti e in particolare al nuovo presidente Enzo Venini», commenta Grazia Bertini.