CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

25/06/2017

S. Guglielmo ab.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Risultati positivi per il servizio raccolta scarti potature

FOTO CALENDARIO VALTELLINESE ©

CONDIVIDI

01/05/17

Il Comune di Sondrio si dichiara soddisfatto per i risultati che arrivano dall’analisi dei quantitativi raccolti nelle piazzole invernali, destinate agli scarti di potature di frutteti e vigneti.

 

“Valutando i risultati degli ultimi anni, la raccolta è sempre in crescita, con una quantità più che triplicata in 4 anni: dai 40.460 kg del 2014, il trend di crescita si consolida ogni anno giungendo a 126.280 kg dell'ultima raccolta conclusasi ad inizio aprile 2017. 

 

E' doveroso ricordare come questo servizio, gratuito per i coltivatori ed interamente finanziato dal Comune, ha una valenza fondamentale soprattutto perché la raccolta avviene nei periodi invernali; ciò consente di evitare la diffusa pratica dell’accensione di fuochi di questi residui, che è dimostrato siano particolarmente nocivi e pericolosi in termini di concentrazioni di polveri sottili nell’aria del fondovalle. 

 

Ogni anno infatti la Regione impone le regole di divieto di accensione di fuochi all'aperto, sia per i concreti problemi stagionali legati alla presenza delle PM10, ma anche per il clima secco degli ultimi inverni che porta a lunghi periodi di siccità, con relative criticità legate allo sviluppo di incendi, che ultimamente estendono il divieto di accensione anche alla primavera. 

 

I dati dimostrano come anche fra i nostri viticoltori e frutticoltori, attraverso l’utilizzo del servizio, si stia affermando la cultura ambientale fondamentale e propedeutica ad uno stile di vita sano e coerente con le specificità del nostro territorio: un’affermazione non proprio scontata, viste le problematiche ambientali che emergono da tante altre parti. 

 

L’utilizzo in crescita delle 8 postazioni è grazie dunque alla sensibilità ed al senso di responsabilità dei viticoltori e dei frutticoltori, cui dobbiamo riconoscere il merito di questi risultati davvero solidi ed incoraggianti. 

 

Desidero dunque ringraziare pubblicamente questi nostri cittadini per l'attenzione che dimostrano nei confronti dell'ambiente, anche perché spesso operano in zone per nulla semplici, caratterizzate da difficoltà di accesso e da coltivazioni di grande eroismo: auspico che il trend di raccolta continui a consolidarsi perché è anche questo un pilastro di un’agricoltura sana e di qualità. Pierluigi Morelli Assessore all’Urbanistica, ambiente e mobilità. “

Pierluigi Morelli (Assessore all’Urbanistica, ambiente e mobilità).