CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

20/10/2017

S. Irene

ACCESSO

Password Dimenticata?

Sondalo: quando i piatti della tradizione gastronomica valtellinese sono sinonimo di successo

CONDIVIDI

19/07/17

Sabato 15 luglio si è svolta a Sondalo, presso il centro polifunzionale, la V edizione della sagra del Cornàt. Più di 900 persone si sono date appuntamento nel corso della serata per gustare i piatti della tradizione culinaria valtellinese.

Un grande successo di pubblico per una manifestazione che, nel corso degli anni, ha saputo ritagliarsi il meritato spazio e riconoscimento nel ricco calendario di sagre e feste legate alla gastronomia locale.

L’iniziativa, nata 6 anni fa su proposta del Comune, è stata organizzata dall'associazione "Gli Sgangherati" Giovani Frontale in collaborazione con l'associazione "Li Simenza" Giovani Sondalo, con il contributo del Gruppo Alpini Sondalo, dei volontari del Mato Grosso di Grosio e dell’A.P.T. Sondalo e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Un grande gruppo di lavoro, più di 30 volontari, hanno saputo unirsi e collaborare per proporre al pubblico e ai numerosi turisti, una serata dal sapore tutto “Made in Valtellina”.

Sono stati proposti 4 diversi tipi di cornàt, suddivisi in salati e dolci: il cornàt in padela, (tipico di Frontale) con patate, la Fiadarda con formaggio, il cornàt su la piata servitop con marmellata e il cornàt con i pom (mele), accompagnati dal tradizionale caffè del pignatin.

Oltre a una gustosa cena, la manifestazione prevedeva anche uno spazio divertimento per i bambini, con l’animazione a cura del Gruppo Animando, e tanta musica dal vivo con l’infaticabile band degli Inde 107, provenienti dall’Alta Valtellina.

Per questa V edizione sono stati proposti, per la prima volta, i mercatini dell’artigianato che hanno reso la serata ancora più ricca.

Molto soddisfatti gli organizzatori per il successo della sagra: “E' stata una serata impegnativa ma ricca di emozioni e divertimento. Tanta, tantissima gente e venuta per assaggiare i piatti della nostra tradizione - dichiara la Presidente del sodalizio di Frontale, Alexandra Ricetti a nome di tutti i gruppi -Ringraziamo tutti i volontari per la preziosa collaborazione, gli espositori dei mercatini che hanno accolto il nostro invito, gli animatori e i musicisti e tutti coloro che hanno reso la serata una vera festa! Grazie di cuore a tutte le persone intervenute per la vostra presenza e...pazienza, noi tutti ci abbiamo messo tanta passione”.

L’appuntamento alla prossima estate con la nuova edizione.