CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

23/10/2017

S. Giovanni da C.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Successo alla Mapo Sprint Fat Bike Race

CONDIVIDI

05/01/17

Quasi un centinaio di bikers si sono sfidati a colpi di pedale sulle fat bike martedì 3 gennaio 2017 a Valdidentro per la seconda edizione di Mapo Sprint Fat Bike Race.

Protagonista della gara la pista Viola, presso il centro fondo e biathlon di Valdidentro!

 

Un tracciato di 1200 metri per la categoria femminile e 1300 metri per quella maschile. Formula quella rodata tipica delle gare di sci di fondo “sprint” con tre momenti, ovvero la qualifica e a seguire, in base al tempo ottenuto, la formazione di cinque batterie con sei bikers ognuna (30 in totale); quindi il passaggio alle due semifinali di dodici atleti (dieci provenienti dalle cinque batterie più due “lucky loser” - termine inglese che significa perdente fortunato, ovvero due ripescaggi in base al tempo) e la finalissima con sei bikers. 

 

Primo su tutti Erminio Marco Angelo, del team valtellinese “Paredi Citröen” di Vialla di Tirano. Si sono qualificati invece al secondo e terzo posto rispettivamente Matteo Mazza Alessio Martinelli, quest’ ultimo giovanissimo (classe 2001 ed allievo secondo anno strada) e promettente atleta di casa in forza al team bergamasco Giorgi. 

A seguire, nei primi sei, anche il forte ed inossidabile atleta di casa Igor Mauro Baretto (Gruppo Nulli Iseo) che si è classificato al quarto posto; a completare la classifica di “vertice” troviamo, rispettivamente quinto e sesto, altri due portacolori del team Paredi Citröen di Villa di Tirano, Giancarlo Rinaldi e Federico Pola. 

 

Nella gara femminile invece ha prevalso sulle sei concorrenti la giovane morbegnese Alice Piganzoli del Bikerap; al secondo posto Danielle Garden, mentre sul gradino più basso del podio Jael Compagnoni. Al quarto posto la sorella gemella di Jael Compagnoni, Laila; quinta e sesta, rispettivamente, Marianna Bradanini e Rebecca Bianchi. 

 

Al termine di ogni gara si sono svolte le premiazioni alla presenza del presidente della Pro Loco Valdidentro, Domenico Zuelli.