CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

19/08/2017

S. Ludovico, S. Italo

ACCESSO

Password Dimenticata?

Voglia di cambiamento: nuovo taglio, nuova vita

CONDIVIDI

BLOG | 08/02/16

Ci vado sempre con l’iPad, solo io posso andare dal parrucchiere con il tablet per lavorare e non perdere tempo. Lo so, sono da ricoverare o farmi curare da uno bravo, ma la perdita di tempo non fa parte del mio essere. Così quando ogni 3 mesi circa vado a tagliare o “cammuffare” i capelli grigi dai miei parrucchieri di fiducia, me lo porto dietro.
Quando vai dal parrucchiere è un classico trovare tutte le riviste di Gossip del momento, perchè è evidente che quando sei li pensi al cazzeggio e puoi dedicarti un attimo a vedere chi è l’ultima fiamma di, l’amante del, il tradimento da….insomma tutte queste notizie di cui non puoi fare a meno per vivere (…..).
Ma ahimè non è il mio caso, piuttosto, se dimentico l’iPad, leggo le mail dal cellulare.
Ne ho esattamente 1340 da leggere…che leggerò, forse un giorno o forse mai.
Una delle regole che mi hanno insegnato ad uno dei tanti corsi che seguo é : vuotare tutti i giorni la Inbox, ovvero leggere le mail, cestinare quelle che non servono e archiviare le importanti. ehm…non sono brava ad applicare in questo caso, lo ammetto.
Tornano ai miei capelli e parrucchieri, ah non ti ho detto chi sono.
Ebbene, quando vado a “restaurarmi” la testa, (solo la parte capelli, per il resto ormai non c’è più speranza) vado da Look Center, a Sondrio, parrucchieri unisex, che da anni sono i miei hair stylist (che parola grossa) di fiducia.
Non so quante persone ci lavorino perchè, avendo diversi negozi, si cambiano e dividono tra uno e l’altro, ma sono in tanti.
20160202_112135
So solo che io mi faccio sempre tagliare da Gabry o se capita che lei non c’è ripiego su Gianfranco…alla faccia del ripiego.
Non so se li conosci, se hai già sentito parlare di loro. Sono persone normali come tante, solo che hanno una caratteristica che in Valtellina hanno in pochi. Intraprendenza, coraggio, voglia di fare, di osare, di crescere e migliorare sempre. Non che a loro già adesso manchi qualcosa. Ma sono sempre in evoluzione. All’avanguardia nei tagli, nei prodotti, negli strumenti di lavoro, nel proporsi alla gente.
E rinnovano spesso anche i complementi di arredo. Ogni volta che ci vado trovo qualche cambiamento.
Ed essendo una che non ama la monotonia, ecco perchè mi ci ritrovo.
Entrare da Look Center è sempre piacevole, musica in sottofondo, tutti che salutano sorridendo ogni volta che entra qualcuno nel negozio, sentire le persone chiamate con il loro nome.
Buongiorno signora Maria, ciao Giovanna, ma salve Michele….
Insomma sempre una buona parola per tutti con tanta gentilezza e cortesia. E ti assicuro che oggi fa la differenza.
Sarà che quando entro in un’attività che sia il negozio, che sia il parrucchiere o il meccanico, cerco di scovare sempre il lato umano al di là di quello commerciale.
Se mi trovo bene, sulla stessa lunghezza d’onda, lo sento dal primo istante. E difficilmente poi cambio.
Nel caso di Look Center, sono approdata anni fa, non ricordo nemmeno quanti e in quale occasione.
Non è che fino ad allora non sia mai andata dal parrucchiere, ma se ho cambiato è perchè non mi trovavo bene o semplicemente avevo voglia di cambiare. Ed ora che ho raggiunto il mio grado di soddisfazione non me ne vado.
Gabry è la mia parrucchiera personale per quanto riguarda taglio e piega. Poi c’è Marina che si occupa di nascondere i “bianchi invasori” (decolorazione). Gabry sa interpretare le mie richieste e ormai conosce i miei gusti “spettinati”, non me ne vogliano gli altri.
20160202_112128
Anche Gianfranco mi piace, l’ho testato qualche volta in assenza di Gabry, direi che sono intercambiabili se posso usare questo termine. Sempre aggiornatissimi sulle tendenze del momento, spesso frequentano corsi ma ormai sono più quelli che tengono loro ad altri parrucchieri.
Insomma posso definirli dei maestri.
Io non sono una buona cliente, ovvero di quelle che ci vanno regolarmente ogni settimana, ma quando ci vado mi faccio fare il servizio completo. Il problema è sempre il tempo e finchè riesco a tenere in qualche modo i capelli decentemente o finchè quelli grigi non irrompono in modo esorbitante, evito….
Ma ormai mi conoscono e sanno quali sono le mie esigenze.
Ad ogni ora del giorno, tutti i giorni della settimana c’è sempre gente da Look Center.
Vedo spesso facce conosciute, non sono l’unica ad essere fidelizzata. E i clienti in quell’ambiente sono sempre sorridenti. Terapia da “parrucchiere” ? Sempre meglio che andare dal dentista….
Ogni operatore dello staff ha il suo gruppo di clientela e svolge le sue mansioni.
Temperatura ambiente sempre appropriata sia in estate che in inverno. Poltrona massaggiante al lava capelli, the o caffè (non per me) mentre aspetti che si finisca un trattamento.
Decorazioni dell’ambiente sempre molto curate.
Non solo taglio capelli dunque, ma particolare attenzione anche all’aspetto del negozio che specie in vista delle festività natalizie si differenzia per le decorazioni davvero originali e particolari che allestiscono. Insomma tutto l’insieme di cose che rende piacevole il tempo trascorso tra phono, spazzole, piastre e forbici!
Una cosa che devo ancora scoprire, sono le unità di misura, che sono diverse dalle mie.
Credo fermamente che il metro o centimetro che usano i parrucchieri (Gabry inclusa) sia diverso dal mio.
Quando arrivi e chiedi una spuntatina, che per te equivale a un cm, ti ritrovi sul pavimento ciuffi di capelli lunghi circa 5 cm….dobbiamo parlarne di questa cosa. (…..)
Ma credo sia una malattia comune per tutti i parrucchieri che quando si trovano con le forbici in mano, vengono presi da una forza energetica vitale e non li fermi più: tagliano di brutto.
Look Center sono anni che partecipa con il suo staff alla Mostra del Cinema di Venezia, a Cannes e ad altre importanti manifestazioni dove si trovano a pettinare personaggi famosi del jet set.
Per loro è un grande prestigio, essere chiamati ogni anno. E dai loro racconti si divertono pure.
Chi lavora da Look Center ha il mestiere e la passione nel sangue. Nulla è lasciato al caso e sono sempre disponibili per cercare di accontentare i clienti ma sono anche molto preparati per saperli consigliare sia su tagli e tendenze che su prodotti da utilizzare e soprattutto come utilizzarli.
L’ambiente, la professionalità, la cortesia e il rapporto qualità prezzo incidono spesso sulle scelte dei clienti. E direi che qui ci sta tutto.
Look Center è assolutamente raccomandato da Calendario Valtellinese.
Se anche tu vuoi una recensione sulla tua struttura o vuoi suggerirmene una da visitare, manda una mail a:redazione@calendariovaltellinese.com oppure chiama al 335 6090252, ti contatterò e verrò personalmente ad “assaggiarti”…parola di Edi
Alla prossima.

Commenti