CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

17/10/2017

S. Ignazio d'A., S. Rodolfo

ACCESSO

Password Dimenticata?

Torna il Treno della Neve

CONDIVIDI

30/12/16

Torna il Treno della Neve per la stagione 2016-2017, grazie all’accordo tra Trenord ed il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco. 

 

Per chi non lo conoscesse, il Treno della Neve è uno speciale servizio ferroviario, sulle direttrici Milano/Tirano che consente agli sciatori che non vogliono o non possono utilizzare l’auto, un comodo collegamento per le piste di sci della Valmalenco. 

 

L’inizio del servizio per questa stagione è stato fissato per il 16 dicembre 2016 e continuerà fino a fine stagione. 

 

Lo speciale biglietto potrà essere acquistato direttamente sul sito di Trenord e comprende il viaggio di andata e ritorno, il transfer per la Valmalenco e naturalmente lo skipass giornaliero ad un costo  43 €!

 

“Un’azione per favorire il turismo – ha dichiarato Roberto Pinna – Direttore del Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco – un impegno comune voluto con i vertici di Trenord per offrire non solo a costi contenuti ma anche per chi non possiede mezzi, una giornata tra le belle montagne Lombarde della Valmalenco.

 

Inoltre, si aggiunge un vantaggio non indifferente: poter raggiungere le piste da sci o la località per una vacanza bianca direttamente dalle città, senza il pensiero del traffico, del parcheggio o altre preoccupazioni.

Il tutto poi si completerà con la possibilità di ulteriori servizi, come ad esempio il noleggio delle  attrezzature; ulteriore vantaggio per quei clienti sciatori che, arrivando nella località in treno vorranno essere senza bagagli e perché no, magari provare le ultime attrezzature che i noleggi della Valle offrono.

 

E non è tutto!  Dal mese di gennaio 2017 partirà anche il servizio "GOGO Bus", una nuova forma dei bus della neve già proposti negli anni scorsi. Il servizio è attivo direttamente dal sito del consorzio turistico dall’8 gennaio 2017.

 

Se vuoi avere avere ulteriori informazioni su questo servizio, le trovi sul sito del Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco