CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

20/10/2017

S. Irene

ACCESSO

Password Dimenticata?

Un dolce giro tra il cioccolato

FOTO CALENDARIO VALTELLINESE ©

CONDIVIDI

BLOG | 17/03/17

Ho pubblicato l'evento su Calendario Valtellinese diversi giorni fa...già il languorino si faceva sentire.

Non potevo quindi mancare a Choco Art l'evento più "cioccolatoso" dell'anno.

Questa mattina sono andata a farmi un giro tra le numerose bancarelle collocate a cerchio in piazza Garibaldi a Sondrio.

Complice un sole stupendo e un cielo spettacolare ho girato curiosando e intrattenendomi tra i vari assaggi.

Gli espositori provengono da diverse zone d'Italia, tutti produttori artigianali che hanno saputo distinguersi in diverse specialità.

Solitamente, quando si partecipa alle fiere, ci sono i classici dolci colorati e zuccherosi che ti ingolosiscono e ti fanno salire la glicemia mentre li stai ancora guardando.

In questo caso, solo bancarelle di cioccolato  tutte insieme, tutte che hanno qualcosa di particolare...ci sono solo due che vendono prodotti a base di lavanda.

Non avevo molto tempo a disposizione ma un giretto l'ho fatto per dare un'occhiata a tutti.

Il primo espositore mi ha bloccato facendomi assaggiare la sua specialità: il cremino.

Descrivere quando quel cioccolato alla nocciola, ti si scioglie in bocca come burro, è cosa impossibile. Chiudi gli occhi e ti godi il dolce momento.

E ma non basta, aggiunge quello al pistacchio, poi mi porge un cucchiaino per assaggiare le creme spalmabili al cioccolato fondente con liquirizia, con arancio, con pera....mi sposto e una ragazza prende a farmi degustare le confetture senza zucchero al ribes, alla mela e cannella, all'uva spina e a tantissimi gusti che non ricordo.

So solo che per ogni gusto mi porgevano un colorato cucchiano in plastica e dopo pochi muniti ne avevo quasi 20 in mano...e sta a significare che ho assaggiato 20 leccornie diverse.

Sono poi passata ad altre bancarelle dove ovviamente mi offrivano altri gusti, altre specialità.

Particolari gli attrezzi da lavoro, le chiavi, le pinze, martelli, spatole, bulloni...e addirittura i vecchi ferri da stiro tutto rigorosamente di cioccolato. Ma fatti talmente bene da sembrare veri.

E gli espositori quando passi ti offrono simpaticamente un pezzo di "ferramenta" da assaggiare...come rifiutare??

La cosa più originale che ho trovato però sono stati i petali di cioccolato. Sembravano le patatine, quelle che compri nei sacchetti, ma di cioccolato di tutti i gusti e colori.

Poi i bon bon, i cioccolatini ripieni, il cioccolato senza glutine, senza olio di palma, senza cacao....scherzo. Salami di cioccolato, piattini, cioccolato in ogni gusto e forma.

E c'è pure la Fabbrica di Cioccolato con tanto di Willy Wonka che organizza laboratori di cioccolato per bambini.

Devo spendere anche due parole sulla bancarella che vende i prodotti alla Lavanda del lago.

A parte il fatto che io adoro la lavanda, ma il gusto, i colori, l'esposizione dei vari articoli attirano l'attenzione di tutta la piazza.

Concludo consigliando vivamente a tutti di andare a fare un giro a Choco Art.  La dieta potete sempre iniziarla dopo....

La mostra del cioccolato finisce domenica sera alle 20,00 quindi organizzatevi

 

 

Commenti