CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

25/06/2018

S. Guglielmo ab.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Foto Alessio Giovacchini ©

CONDIVIDI

TERRITORIO

Provincia Sondrio: Il Terziere Superiore

Ripartizione politico-amministrativa della Valtellina, attestata già in epoca viscontea, consolidò definitivamente la propria fisionomia in epoca grigione. L’identità del Terziere si è mantenuta viva nel territorio della Media Valtellina attraverso il perpetuarsi di tradizioni locali, mantenutesi vive grazie alla sensibilità di molti valtellinesi che hanno contribuito al recupero di tutto quel patrimonio storico-culturale impregnato di spirito contadino, sincera religiosità, attaccamento al territorio e ai suoi prodotti enogastronomici. Tirano, antichissimo capoluogo del Terziere Superiore, abitato già in epoca preistorica, nel corso del Medioevo si arricchì di castelli e fortificazioni, di cui oggi rimangono solo i ruderi. Nel XVI secolo è divenuto famoso per la miracolosa apparizione della Beata Vergine Maria (29 settembre 1504) e per l’edificazione del Santuario a lei dedicato, ad oggi il monumento religioso più importante della Valtellina. “Aprica, una montagna di emozioni”… in estate o in inverno, dal versante valtellinese e camuno richiama i turisti per la sua strategica posizione geografica e il clima ideale. È un moderno centro turistico che soddisfa le esigenze dello sportivo, dell’escursionista, delle famiglie e degli amanti della montagna; immersa nel Parco delle Orobie Valtellinesi si distingue per il caratteristico “Osservatorio Eco-faunistico Alpino” dove, oltre ai numerosi animali appartenenti alla fauna alpina e agli ungulati, un magnifico esemplare di orso bruno si mostra al pubblico perfettamente inserito nel suo ambiente naturale. Ottima ricettività, centri benessere, piscina, centri sportivi ed altro… Aprica ti aspetta per un soggiorno da vivere intensamente! Teglio adagiato sul versante Retico a quota 860 mt è uno dei più affascinanti borghi della Valtellina. Grazie al suo clima, alla pace e alle bellezze naturali e culturali è adatto ad una vacanza in ogni stagione dell’anno. Offre la possibilità di praticare numerosi sport sia in estate che in inverno ma anche di assaporare l’ottima cucina. Patria del Pizzocchero, Teglio si è fatta conoscere anche per le sue “doti” enogastronomiche. Grosso, centro agricolo dell’alta Valtellina dal 1355 feudo dei Venosta ebbe, a partire dal 1600, intensi rapporti con Venezia attraverso il passo del Mortirolo. La zona fu abitata in epoca preistorica, come testimoniano le incisioni rupestri databili tra la fine del neolitico (IV millennio a.C.) e l'età del ferro (I millennio a.C.).Scopri di più. Clicca qui

Sondrio