CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

23/10/2018

S. Giovanni da C.

ACCESSO

Password Dimenticata?

Mostra "Il vuoto e le forme"

19/07/18

FOTO ANDREA SHOOTER RESTA ©

CONDIVIDI

EVENTI IN Chiavenna

Con l’estate ritorna a Chiavenna l’appuntamento dedicato alle grandi mostre con la VI edizione de “Il vuoto e le forme”, la rassegna di arte contemporanea organizzata da Anna Caterina Bellati per Bellati Editore e promossa dal Comune di Chiavenna e dalla Comunità Montana. Sabato 21 luglio, alle ore 11, nella chiesa dell’ex Convento dei Cappuccini s’inaugura l’esposizione dal titolo “Una sera incontrai un ragazzo gentile” che indaga il destino dell’innamoramento, della felicità e del dolore che ne derivano. Le opere di 24 artisti provenienti dalla Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia, da diverse regioni italiane e dagli Stati Uniti rappresentano la passione e la gioia dell’amore ma anche il vuoto e la solitudine della sua fine. 
Il titolo della mostra è liberamente tratto dal successo di Nada Amore disperato.

Per gli appassionati e per chi intende avvicinarsi all’arte, ma non solo, l’occasione di ammirare opere di artisti di fama internazionale riunite in un percorso espositivo di grande suggestione che invita alla riflessione su uno dei temi più complessi, croce e delizia dell’animo umano: l’amore. A raccontarlo con il tramite del loro estro e della loro creatività sono Peggy Milleville (solo Exhibition), Antonio Abbatepaolo, Massimo Barlettani, Carlo Cane, Carmela Cipriani, Marco Cornini, Diego Dutto, Martine Della Croce, Donato Frisia jr, Ettore Greco, Anna Lorenzini, Paola Madormo, Susanna Magrin, Marco Martelli, Filippo Negroni, Mario Paschetta, Tobia Ravà, Luana Segato, Alessandro Spadari, Marialuisa Tadei, Teresano Sara, Fulvia Zambon, Alessandro Zannier ed Elisabetta Zanutto.

Quattro le sedi che ospitano la mostra, la chiesa e i chiostri dell’ex Convento dei Cappuccini, i palazzi Comunale e Pretorio a Chiavenna, palazzo Vertemate a Piuro, che saranno aperte in contemporanea, con visite guidate su richiesta.
In occasione del vernissage, sabato 21 luglio, tutte le sedi rimarranno aperte dalle 14 alle 19 e dalle 18 i visitatori potranno spostarsi con un servizio navetta a palazzo Vertemate.
A partire da domenica 22 luglio e fino alla chiusura del 7 ottobre, l’esposizione potrà essere visitata tutti i giorni, con la sola esclusione del lunedì: giovedì, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 19, martedì, mercoledì e venerdì solo il pomeriggio. 
La mostra “Una sera incontrai un ragazzo gentile” è stata promossa dal Comune di Chiavenna, dalla Comunità Montana della Valchiavenna e dalla Provincia di Sondrio con il coordinamento del Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna.

Chiavenna 23022 SO