CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

21/10/2018

S. Orsola

ACCESSO

Password Dimenticata?

Universi femminili

18/05/18

CONDIVIDI

EVENTI IN Tirano

Universi Femminili a Tirano, ripercorre “storie di donne che hanno fatto la Storia” attraverso spettacoli, incontri, mostre, presentazioni, laboratori, documentari che si susseguono fino a maggio quando avrà avvio il programma dedicato a Rosa Genoni, la tiranese inventrice del Made in Italy.

Programma degli appuntamenti:

- dal 9 al 25 febbraio Sala mostre di Palazzo Foppoli
LIBERE E SOVRANE. LE VENTUNO DONNE CHE HANNO FATTO LA COSTITUZIONE
21 tavole illustrate presentano le prime donne italiane entrate nelle aule della politica a cui si deve l’affermazione dei diritti e dell'uguaglianza sociale delle donne nella nostra Costituzione. 

- venerdì 9 febbraio Sala Consiliare ore 21.00 INCONTRI/CONFERENZE LE VENTUNO DONNE CHE HANNO FATTO LA COSTITUZIONE
incontro a cura di Micol Cossali e Novella Volani
Storie delle donne che contribuirono alle scelte politiche del Paese nel momento della fondazione di una nuova società democratica. venerdì e sabato mattina, incontri con gli studenti dell'Istituto Comprensivo e dell'Istituto di Istruzione Superiore "Pinchetti" 

- giovedì 1 marzo Cinema Teatro Mignon ore 21.00
ingresso € 10.00 (replica venerdì 2 marzo riservata agli studenti) LA BANALITÀ DEL MALE di Hanna Arendt
riduzione e adattamento di Paola Bigatto . L'attrice propone il libro-inchiesta su Otto Adolf Eichmann, l’uomo che realizzò logisticamente la “soluzione finale” del popolo ebraico, scritto dalla filosofa tedesca Arendt dopo aver assistito al processo del funzionario nazista, stupefatta dall’ordinarietà di questo piccolo burocrate che rese possibile una tragedia come quella della Shoah. 

- giovedì 8 e venerdì 9 marzo Auditorium Trombini LABORATORI LA SCRITTURA CREATIVA E NON-FICTION DEL REALE
Laboratorio sul fotoreportage con la fotografa Monika Bulaj
Partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria entro il 6 marzo. Orari: 8 marzo 16.30-22.30 / 9 marzo 15.00-19.00 . Fotografa e documentarista, antropologa e scrittrice polacca, tra le più apprezzate al mondo, Monika Bulaj guida i partecipanti a conoscere le tecniche, le tematiche e le problematiche del fotoreportage. 

- venerdì 9 marzo Auditorium Trombini ore 21.00 TEATRO DOVE GLI DEI SI PARLANO di e con Monika Bulaj 

Performing reportage teatrale per raccontare con parole e immagini luoghi e persone dove il sacro «rompe i confini». I suoi scatti poetici, i suoni e le musiche raccolti sul campo, narrano di segni, presenze, gesti, sguardi femminili, di una “mappa celeste” che ignora gli steccati eretti dai predicatori dello scontro globale. 

- dal 15 al 30 marzo 2017 Biblioteca Civica Arcari
UNIVERSI FEMMINILI DALLA A ALLA Z | libri, film, musica
orari: mar-sab ore 9-12 | 14-18
Sfogliare, guardare, leggere e ascoltare per conoscere storie di donne che hanno fatto la Storia 

- venerdì 23 marzo e sabato 24 marzo Biblioteca Arcari PERCORSO SULLA FIABA PER LA CONSAPEVOLEZZA DI SÉ a cura di Ilaria Colombo - orari: ven ore 20.45, sab ore 15.00 . Le fiabe della tradizione, sono scrigni che tramandano saggezza e insegnamenti di generazione in generazione e possono aiutare a ricercare il proprio equilibrio interiore per vivere con più serenità la vita quotidiana. 

- giovedì 12 aprile Biblioteca Arcari ore 20.45 INCONTRI/CONFERENZE LE DONNE AI TEMPI DELL'ORLANDO FURIOSO
a cura dell'Associazione Bradamante
Un excursus sulle donne valtellinesi tratteggiate nel volume di Ortensio Lando "Lettere di molte valorose donne, nelle quali chiaramente appare non essere ne di eloquentia ne di dottrina alli huomini inferiori" 

- martedì 17 aprile Biblioteca Arcari ore 18.00 INCONTRI/CONFERENZE INCONTRO CON LA FISICA E SCRITTRICE GABRIELLA GREISON 

Gabriella Greison è fisica, scrittrice e giornalista. Condivide con il grande pubblico il suo amore per la scienza attraverso la narrativa e il teatro. Nel 2017 ha pubblicato Sei donne che hanno cambiato il mondo (Bollati Boringhieri) da cui ha tratto il suo monologo teatrale. Con il romanzo L'incredibile cena dei fisici quantistici nel 2016 ha riscosso molto successo; recentemente ha pubblicato Hotel Copenaghen. 

- martedì 17 aprile Auditorium Trombini ore 21.00 TEATRO DUE DONNE AI RAGGI X. MARIE CURIE E HEDY LAMARR, VE LE RACCONTO IO
di Gabriella Greison e Giampiero Cicciò
regia di Giampiero Cicciò con Gabriella Greison . L'esaltante vita di Marie Curie, scienziata e protagonista delle prime battaglie sociali per il raggiungimento di pari dignità e diritti tra donne e uomini, si intreccia nello spettacolo con quella di Hedy Lamarr, scienziata e star di Hollywood. 

- mercoledì 25 aprile Cinema Mignon ore 21.15 CINEMA LIBERE. LA RESISTENZA DELLE DONNE TRA PUBBLICO E PRIVATO
Film documentario di Rossella Schillaci
Qual è stato il ruolo delle donne nella Resistenza italiana? Il film racconta, con le voci delle protagoniste, cosa ha significato quel periodo di lotta, combattuta insieme agli uomini, ma anche e soprattutto per la loro stessa liberazione.  Migliaia di donne parteciparono attivamente alla lotta per la liberazione durante la Resistenza. Per molte fu la prima grande esperienza di partecipazione politica e di scoperta dei propri diritti. È con la Resistenza che in Italia si afferma il movimento di emancipazione femminile. 

- martedì 8 maggio Biblioteca Arcari ore20.45 INCONTRI/CONFERENZE UN'ITALIANA ALLA CORTE DI FRANCIA: CHRISTINE DE PIZAN, INTELLETTUALE E DONNA
Maria Giuseppina Muzzarelli
Muzzarelli, docente di Storia e Cultura all’Università di Bologna, presenta Christine de Pizan (1365-1431 ca) prima donna a scrivere un trattato di cavalleria, prima storica autrice della biografia del re di Francia Carlo V, prima intellettuale di professione. Come ha potuto verificarsi un fenomeno del genere? Chi era esattamente questa donna nata in Italia e vissuta in Francia e che eredità ci ha lasciato? 

- martedì 15 maggio Biblioteca Arcari ore20.45 INCONTRI/CONFERENZE DONNE NELLA LETTERATURA: GRAZIA DELEDDA E SIBILLA ALERAMO
a cura di Rita Rampa
Due scrittrici coeve che in maniera diversa hanno affrontato il ruolo della donna: Aleramo, regina dei salotti romani, leggenda del femminismo italiano e Deledda, premio Nobel, che dipinse l’affresco arcaico della sua nativa Sardegna. 

- dal 19 maggio al 17 giugno Sala mostre di Palazzo Foppoli
inaugurazione sabato 19 maggio
DA TIRANO ALL’EUROPA. ROSA GENONI 1867-1954.
Una donna alla conquista del '900 per la moda, l'insegnamento, la pace e l'emancipazione orari: mar-sab 10-12 / 15-18.30/ dom 10.30-12.30 / 15-18.30 ideazione Elisabetta Invernici con il contributo della nipote-biografa Raffaella Podreider allestimento Fulvia Premoli con la collaborazione di artisti, associazioni e imprese tiranesi e del Consorzio Artiginato Artistico di Sondrio.

In occasione del 150° anniversario della nascita di Rosa Genoni, pioniera del made in Italy e attivista politica, tiranese di nascita e milanese di adozione, la mostra ripercorre le tappe salienti della sua vita professionale e del suo impegno politico e sociale. 

- Sabato 20 maggio Sala Consiliare ore 10-12.30 INCONTRI/CONFERENZE INCONTRO CON UNA DONNA STRAORDINARIA: ROSA GENONI
raccontata da Pierluigi Zenoni, Raffaella Podreider e altre relatrici . Una mattina dedicata a conoscere la personalità ricca e poliedrica di una donna audace, capace e decisa che fu protagonista del ‘900, stilista e attivista politica che ha visto i suoi natali a Tirano e ha creato il Made in Italy. 

Per maggiori informazioni 0343 702572 - biblioteca@comune.tirano.so.it

In allegato comunicato stampa

Tirano