CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

19/08/2017

S. Ludovico, S. Italo

ACCESSO

Password Dimenticata?

Pastificio di Chiavenna Moro Pasta

Prata Camportaccio

CONDIVIDI

Pastificio

logo Pastificio di Chiavenna Moro Pasta

ORARI APERTURA

dalle 9,00 alle 12,00 dalle 14,00 alle 18,00

CONTATTI

Via Nazionale, 4, 23020, Prata Camportaccio, SO

0343 32484

info@pastificiodichiavenna.it

http://www.pastificiodichiavenna.it/

 

Pastificio Moro a Chiavenna è la tradizione che incontra il cambiamento, la storia di un mulino e di un pastifico al centro delle Alpi, la storia della grande scommessa di far conoscere l'inimitabile pasta di grano scuro, in tutte le sue forme, a cominciare, dai “principi”, i pizzoccheri.

Era il lontano 1868 quando il primo mulino e pastificio iniziarono la produzione grazie all'energia delle acque del fiume Mera, che attraversa l'abitato di Chiavenna. Fu solo però all'inizio degli anni '60 del secolo successivo che il Pastificio Moro lanciò sul mercato nazionale e poi internazionale il suo prodotto di punta – i pizzoccheri – contribuendo così a renderli famosi in tutto il mondo.

Oggi Pastificio Moro è una realtà produttiva consolidata, che si attesta sui 8,5 milioni di kg di paste prodotti ogni anno, di cui il 40% è export estero, per una produzione che si articola in un'ampia gamma, che comprendono diversi tipi di paste dietetiche. Per l'azienda quest'ultima rappresenta una vera e propria specializzazione, sviluppata ormai da vari decenni, nella produzione di pasta senza glutine, pasta per bambini (baby food) e in altre paste dietetiche. 

L'offerta di prodotti pastari del Pastificio Moro è veramente straordinaria: naturalmente non si può che iniziare dai mitici pizzoccheri, realizzati seguendo le antiche ricette, a partire da farina di semola di grano duro e farina di grano saraceno di alta qualità, apportatori cioè di benefici alla dieta, grazie alla presenza di più fibre e meno carboidrati per via della farina di grano saraceno. 

Ancora, la linea Moro comprende altre paste a base di farina di grano saraceno, come le lasagne,  i fusilli, le penne rigate, i “Fidelin del Moro”. Di un altro cereale alpino molto apprezzato è la seconda linea di paste del Pastificio Moro, la segale, con penne rigate, fusilli e “Segalin del Moro”, fatti con farina di Segale al 100%.

La linea di “Pizzoccheri della Valtellina” del Pastificio Moro comprende anche le varianti dei pizzoccheri “a nido” e gli gnocchetti. Tutta da provare infine la linea di farine Moro, innanzitutto per quella che è una vera e propria arte a sé stante: la polenta. Moro ti propone senz'indugio la sua farina per polenta tradizionale, ovvero farina di mais (no OGM) macinata a pietra e sottovuoto e la farina per polenta “taragna”, una farina mista di mais e grano saraceno integrale, per farti provare il piacere di antichi sapori.

Se sei impaziente in tal senso... non preoccuparti, potrai contare sulle farine per polenta tradizionale rapida e per polenta “taragna” rapida e istantanea... pochissimi minuti ed ecco la tua polenta fumante pronta da essere gustata! A chiudere il degno parquet di prelibatezze la farina di grano saraceno, adatta a diverse preparazioni da ricette tradizionali, fra cui ottimi dolci.

A proposito, vai sul sito www.pastificiodichiavenna.it e dai un'occhiata alle gustosissime ricette a base di prodotti tradizionali della Valtellina che ti aspettano. Sul sito web del pastificio, così come anche sul portale www.storevaltellina.it puoi acquistare online i prodotti Moro e averli direttamente a casa tua!

Dal 2005 (certificato RECS) Pastificio Moro ha scelto di essere amico dell'ambiente, usufruendo solo di energia verde, fatto che va ad aggiungersi della certificazione alimentare del BRC e certificazione CCPB per la produzione di diversi tipi di pasta biologica. L'azienda ha molto a cuore l'etica del lavoro, fatto che si concretizza nell'assoluto rispetto per la tradizione e la qualità, attenzione alle persone e alle norme, coltivazione di valori come onestà e trasparenza.


Il vecchio mulino di Bottonera, da cui tutto ebbe inizio, è oggi restaurato e ospita un interessante museo di archeologia industriale, visitabile tutti i giorni e gestito dal Consorzio turistico Valchiavenna.
Alla fine degli anni '60 il pastificio di Chiavenna si è trasferito nell'attuale sede alle porte di Chiavenna. 

Il pastificio Moro è protagonista di varie trasmissioni:

Mela Verde: http://www.video.mediaset.it/video/mela_verde/full/puntata-del-19-marzo_701899.html

RTL: http://bit.ly/2do7N5s

 

Via Nazionale, 4, 23020, Prata Camportaccio, SO

MARCHI IN VENDITA:

Non sono presenti marchi associati a Pastificio di Chiavenna Moro Pasta!

EVENTI DELL'AZIENDA:

Non sono presenti eventi associati a Pastificio di Chiavenna Moro Pasta!