CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

28/06/2017

S. Attilio

ACCESSO

Password Dimenticata?

Wine Hotel Retici Balzi

CONDIVIDI

BLOG | 22/02/15

Nevica, ma mi muovo lo stesso. Oggi ho un appuntamento in un Hotel che davvero attira la mia attenzione ogni volta che ci passo davanti. Si perchè non è un normale Hotel, è un Wine Hotel.
Si tratta del Wine Hotel Retici Balzi.
Quindi deve in qualche modo essere legato al vino, e dato che tutto ciò che riguarda la Valtellina e le sue bellezze, desta la mia curiosità, prendo appuntamento per fare quattro chiacchiere con Armando Lanzetti il titolare.
Mi trovo a Poggiridenti, sulla strada panoramica che da Sondrio porta a Ponte in Valtellina e oltre.
Trovo subito parcheggio proprio davanti alla struttura ed entro nella hall.
La prima impressione è quella di un luogo gradevole e accogliente, lampade accese con luci calde e soffuse, comodi divani, tavolini con riviste di viaggi e luoghi da visitare, grandi finestre che, nonostante la giornata sia uggiosa, mostrano un panorama stupendo sulla vallata.
In sottofondo una musica jazz rende ancora più piacevole la permanenza nella sala…
Che bello quando mi “catapulto” in queste situazioni. Da una parte sono felice di essere capitata li per lavoro, dall’altra vorrei andarci a soggiornare….ma resta sempre il fatto che abito a 3 km di distanza….accidenti. Mi devo inventare qualcosa?
La posizione è davvero speciale. 
Mi accomodo mentre aspetto Armando che sta salutando dei clienti. Mi colpisce la sua cordialità e come saluti i suoi ospiti in modo amichevole. Non sento ciò che dicono, però dai loro visi e dai loro gesti traspare soddisfazione e felicità, quasi un dispiacere a lasciare l’Hotel.
Immagino quindi che tutto sia stato perfetto, e se il biglietto da visita è quello che ho notato io nei primi cinque minuti non può essere diversamente.
Mi trovo a mio agio come se fossi di casa…credo sia l’atmosfera in generale, i colori, le luci a darmi questa sensazione.
 Ovviamente mi guardo intorno e osservo, una grande libreria accanto al camino, frasi di celebri poeti artisticamente riportate sulle pareti, una scacchiera, fiori e decori scelti con molto gusto.
Chiaramente il riferimento al vino in tutti i particolari è scontato…
Arriva Armando e iniziamo a chiacchierare sul perchè del Wine Hotel.
Mi svela la sua passione legata al vino, motivata anche dal suo precedente lavoro che lo portava ad essere “immerso” in questo mondo e ad aver conseguito il titolo di sommelier.
Quale location migliore quindi di una costruzione anni 70, ormai chiusa, posta in mezzo ai terrazzamenti dell’Inferno DOCG per creare un luogo per gli appassionati di Bacco….
Ha deciso quindi di riservare qualcosa di speciale per coloro che apprezzano il vino, la coltivazione della vite, la sua lavorazione fino alla degustazione. Infatti al Wine Hotel Retici Balzi vengono periodicamente organizzate delle degustazioni riservate agli ospiti. Che iniziativa davvero lodevole. Diffondere la conoscenza e la cultura del buon vino e imparare a riconoscere i aromi e sapori.
Una location così particolare e dedicata, richiama molti stranieri soprattutto dal Nord Europa che mi dice siano il 40% della clientela e fidelizza molte persone legate al business che tornano regolarmente a soggiornare al Wine Hotel.
Leggo soddisfazione negli occhi di Armando, ma non potrebbe essere altrimenti. Da una passione è nata un’idea di business rivelatasi vincente. In questo percorso la moglie Elena lo affianca nel lavoro e in tutte le scelte.
Parliamo ora delle camere, 11 con 22 posti letto in totale. Hanno qualcosa di particolare: in ogni camera un grande vino. Infatti ognuna porta il nome di un grande vino di Valtellina e sulla parete è posta la gigantografia del vigneto dal quale nasce l’uva per produrre il vino a cui è dedicata.
1Idea davvero originale e suggestiva specie per chi apprezza il mondo della viticoltura e del vino, è come entrare nel grande mondo di Bacco attraverso immagini per creare un immaginario fantastico.
Ho pensato: è come portare i bambini nel mondo delle fiabe, qui gli appassionati di vino si trovano in un ambiente immaginario ma molto vicino alla realtà. Infatti basta affacciarsi alle finestre per ammirare le estensioni di vigneti che circondano il residence.
Ogni camera molto spaziosa è arredata in stile sobrio e moderno, con pavimento in legno di rovere. I caldi colori degli arredi la rendono accogliente e confortevole. E’ disponibile anche una suite con la vasca da bagno direttamente in camera…..wow che bella e che romantica (ndr)
Tutte hanno i più moderni comfort.
E per ultimo ma non ultimo Armando mi mostra il centro benessere Piccola Oasi del Relax “Ortensio Lando”.
Il mio preferito….ah che voglia di fermarmi e riposare…..peccato sia quasi ora di pranzo e debba tornare a casa….
Vedere la vasca idromassaggio, sauna, bio sauna, doccia emozionale e comodi lettini riposanti…e non poterli utilizzare, in questa giornata di neve…ammetto che mi spiace!!!
Il centro benessere è aperto, su prenotazione anche ad ospiti esterni.
E finalmente posso fare qualcosa anche se non pernotto…
Ci sto già facendo un pensierino….sono quelle cose che ti concedi, che ti regali e ti fanno rinascere.
Anche per oggi la mia visita è finita, ho conosciuto una nuova struttura, davvero unica nel suo genere, persone intraprendenti, cordiali e desiderose di costruire ed esportare un turismo tematico come quello dedicato al vino, grande protagonista della nostra Provincia.
Quindi da semplice “opinionista” di Calendario Valtellinese vi consiglio vivamente Wine Hotel Retici Balzi.
Alla prossima!
Wine Hotel Retici Balzi consigliato da Calendario Valtellinese
Se anche tu vuoi una recensione sulla tua struttura o vuoi suggerirmene una da visitare, manda una mail a: redazione@calendariovaltellinese.com oppure chiama al 335 6090252, ti contatterò e verrò personalmente ad “assaggiarti”…parola di Edi

Commenti