CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

22/02/2024

S. Margherita

ACCESSO

Password Dimenticata?

Ho infornato la bresaola baciata...

CONDIVIDI

BLOG | 27/10/23 - Cosio Valtellino

Oggi ho avuto l'opportunità di partecipare a Destinazione Bresaola, un evento organizzato dal Consorzio Tutela  Bresaola della Valtellina IGP.

 

Per me è bellissimo partecipare a queste iniziative perché conosco gente interessante, imparo sempre qualcosa di nuovo e…degusto con piacere.

 

L'evento si è svolto presso Eden Ristorante della Pizza, dove il maestro Ivan Sutti e l'acclamato chef Chiavennasco Mattia Giacomelli hanno preparato la "Bresaola Baciata"

 

Di che si tratta?

Tranquillo, non ci siamo messi a sbaciucchiare i tranci di bresaola…questo nome è stato scelto da Ivan che ci ha raccontato con passione tutti i passaggi, i segreti dell'impasto e l'importanza di utilizzare ingredienti di prima qualità per ottenere una pizza gustosa ma leggera (che bacia la bresaola inserita come farcitura e che prende le sembianze di un bacio)

 

Erano presenti anche food blogger e influencer provenienti da fuori provincia che hanno ripreso tutto con grande attenzione.

 

Io mi trovo sempre più spesso a confrontarmi con giovani Nativi digitali veloci a creare contenuti fotografici (storie effetto wow) e sono sincera…mi sento un po’ una Boomer (anche se mastico molto più di altri la tecnologia).

 

Quindi le mie storie (che durano solo 24h) non sono così spettacolari…perché io scrivo e i miei articoli di Blog restano sul sito per mesi, anni…

 

Destinazione Bresaola è una campagna promossa dal Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina IGP per far conoscere ovunque e abbinare tradizioni e bellezze della provincia di Sondrio all’eccellenza della Bresaola della Valtellina IGP, salume tipico ed anima di questa terra.

 

Le edizioni 2021 e 2022 sono state dedicate al trekking e a celebrazioni on the go dei piatti della memoria rivisitati in chiave contemporanea da ristoratori locali e giovani chef.

 

Quest’anno la campagna giunta alla sua terza edizione, è stata articolata come un vero e proprio Giro del Gusto, da percorrere in sella alla bicicletta.

 

Devi sapere che la Valtellina, una destinazione vacanziera molto gettonata in Italia quanto all'estero, è spesso descritta come un immenso tracciato ciclabile a cielo aperto.

 

…e uno dei suoi prodotti distintivi, la Bresaola della Valtellina IGP, è una delizia che ha conquistato il cuore degli italiani ma anche quello degli stranieri che mostrano di apprezzarla sempre di più.

 

Grazie al suo profilo nutrizionale elevato, ricco di proteine di alta qualità, è il salume prediletto da chi pratica attività fisica e sport offrendo leggerezza senza rinunciare al gusto.

 

Vuoi mettere un panino farcito con la bresaola dopo una pedalata chilometrica?

 

Ma tornando alla masterclass della Bresaola Baciata, devo dire che è stata un momento di condivisione tra chef e appassionati di cucina e testimonial del territorio.

 

Un’occasione per scoprire come un prodotto tradizionale come la bresaola possa essere abbinato in modo creativo da chiunque si metta ai fornelli (o al forno come oggi).

 

Ho trascorso un'intera giornata piena di emozionanti scoperte culinarie che mi hanno confermato che non farò mai “la pizzaiola”.

 

Ho avuto modo non solo di assaporare la bresaola “santa”, ma anche quella Baciata che Ivan e Mattia ci hanno fatto spianare e infornare.

 

Insomma anche noi abbiamo messo le mani in pasta, divertendoci ed esibendo le nostre manualità (lasciando perdere le mie)…

 

Giuro che mi viene meglio scrivere.

 

La cosa più bella di queste esperienze è sempre la condivisione e il confronto con anche altre realtà. Poter condividere, ascoltare i diversi punti di vista che possono portare a nuovi progetti e nuove idee che riguardano la Valtellina e la Valchiavenna e tutto ciò che le riguarda.

 

Oggi erano presenti anche Pietro Bettini delle Casa Vinicola Bettini ci ha presentato e fatto degustare il suo delizioso Spumante Brut Rosè, invecchiato ben 4 anni e Marco Melè del birrificio Revertis che ci ha proposto invece la birra Mani di Fata.

 

Entrambe in abbinamento perfetto bresaola baciata di oggi.

 

Insomma una giornata che mi ha tenuto lontano dalla tastiera per qualche ora ma mi ha incollato alla bresaola…

 

Ed ora qualche dritta su questo insaccato che in molti ci invidiano:

 

  • È ideale non solo per chi fa sport, ma per tutti, compresi i più piccoli
  • È pratica e ready to use, perfetta da gustare anche in movimento
  • È un salume light, 100 grammi apportano circa 151 kcal
  • È un integratore naturale, grazie alla presenza di vitamine, potassio e magnesio
  • Ha ben 32 grammi di proteine per ogni 100 grammi di prodotto
  • Per la sua digeribilità, è indicata anche prima di un’escursione in bici o di una corsa
    In 100 grammi ci sono oltre 300 mg di triptofano: l’ormone della felicità
  • È antispreco e non ha scarti, solo l’1% finisce nel cestino (l’involucro)
  • Tra gli ingredienti della Bresaola della Valtellina IGP il lattosio non c’è
  • Non conosce stagionalità, può essere consumata regolarmente tutto l’anno

 

Grazie Paola e Daniele che mi hanno invitato, a Ivan per l’ospitalità, a Mattia per il supporto e a tutti i presenti per la piacevole compagnia.

Guarda le foto allegate e ti verrà voglia di bresaola...

 

Commenti