CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

25/04/2024

S. Cleto, S. Marcellino martire

ACCESSO

Password Dimenticata?

Winter World Masters Games Lombardia 2024

CONDIVIDI

16/11/23

Montagna, sport invernali, turismo, neve e ghiaccio: sono questi gli elementi fondamentali che caratterizzano i Winter World Masters Games Lombardia 2024, che si terranno dall’11 al 21 gennaio 2024 nei Comuni lombardi e trentini di Aprica, Bormio, Chiavenna, Chiesa in Valmalenco, Madesimo, Pellizzano, Ponte di Legno – Tonale, Sondrio e Vermiglio: nove località montane di punta abbracciate da maestose montagne che fanno da cornice alla kermesse del più importante evento al mondo di sport invernali riservato agli atleti ‘Over 30’.

Ognuno dei Comuni ha un territorio da scoprire, una storia e una cultura che lo caratterizzano e un’enogastronomia tipica in grado di soddisfare anche i palati più esigenti dei numerosi atleti, appassionati e volontari coinvolti in questo evento multi-sportivo dal respiro internazionale. Cosa non perdersi, quindi, nelle nove diverse località?  

Ad Aprica gli appassionati di sci possono anche sciare in notturna sulla pista più lunga e facile d’Europa, la Superpanoramica del Baradello; coloro che invece sono appassionati di natura, la Galleria delle Emozioni della Natura è un luogo unico nel suo genere che permette di scoprire le particolarità e i segreti della montagna.

Dopo una giornata all’insegna dello sci e snowboard sulle piste dei Campionati del Mondo, a Bormio ci si può godere un momento di relax e wellness nei tre centri termali: Bormio Terme e QC Terme Bagni di Bormio, composti da Bagni Nuovi e Bagni Vecchi.

Chiavenna 
è una perla lombarda dove l’enogastronomia è la protagonista: durante il soggiorno in città non può mancare una degustazione di vini alla cantina Hermau seguita poi da un pranzo o una cena in uno dei crotti della Valchiavenna.

Chiesa in Valmalenco, invece, si può andare alla scoperta di un mondo sotterraneo con la visita alla Miniera della Bagnada, mentre per chi vuole organizzare un soggiorno romantico in alta quota, la soluzione ideale è la “2 Cuori in pista”, la prima suite in assoluto all’interno di un gatto delle nevi.

Non solo sci, snowboard e ciaspole, che sia da soli o accompagnati da maestri professionisti: a Madesimo vengono organizzate delle escursioni in motoslitta o, in alternativa, è possibile partecipare ad una delle iniziative organizzate da Homeland Montespluga, che si pone l’obiettivo di avvicinare le persone allo scialpinismo e al freeride.

Coloro che saranno a Ponte di Legno – Tonale non potranno perdersi la Paradice Music, un evento musicale indimenticabile in un teatro di ghiaccio a forma di igloo dove esperti musicisti si esibiranno in concerti utilizzando strumenti in ghiaccio. Per chi preferisce invece delle esperienze montane più “classiche”, si possono prenotare delle escursioni organizzate con la motoslitta.

Nel centro storico di Sondrio, è presente il MVSA, il Museo civico della località per andare alla scoperta della storia e delle espressioni artistiche dell’intera Valtellina; la Passerella sulle Cassandre, invece, sarà il luogo ideale da cui potersi godere la vista panoramica su tutto il territorio.

In Trentino, invece, nel Comune di Pellizzano si può vivere un’esperienza romantica a bordo di una slitta trainata dai cavalli, mentre a soli 25 minuti di auto da Vermiglio è possibile godersi la sinergia tra natura e benessere alle Terme di Pejo.

I Winter World Masters Games Lombardia 2024, quindi, sono un progetto comune volto a sottolineare l’importanza del binomio tra il turismo montano locale e lo sport: uniscono la possibilità di assistere e partecipare alle competizioni dei propri sport invernali preferiti alla scoperta delle tradizioni locali dei nove Comuni, apprezzandone la natura, la cultura, la storia e l’enogastronomica tipica.