CIAO! COSA CERCHI IN VALTELLINA?

22/07/2024

S. Brigida

ACCESSO

Password Dimenticata?

Torna Barbarica, il festival celtico a Sondalo

CONDIVIDI

05/07/24

Per questa seconda edizione il gruppo della "Touta Venonetes" e l'associazione "Li Simenza" hanno ampliato notevolmente le proposte per il pubblico: nell'area polifunzionale del palazzetto dello sport vari gruppi di rievocazione storica accoglieranno i visitatori all'interno dei loro campi con numerose attività didattiche e illustrando la vita quotidiana delle popolazioni celtiche.

Durante tutta la giornata di sabato 13 e domenica 14 luglio il festival sarà animato da conferenze a tema, con la partecipazione, tra gli altri, del prof. Pace (Presidente dell'istituto archeologico Valtellinese) e del prof. Gioal Canestrelli dell'Università di Verona e Trento (archeologo e divulgatore di storia); i laboratori di danza irlandese con le ballerine Celtic Roses, spazi dedicati alla meditazione, spettacoli e laboratori musicali con le arpiste Francesca Lepore ed Elena Eva Kir, giochi celtici a cura del gruppo di rievocazione storica "Le volpi di Hervor", intratterranno gli ospiti fino alle danze della sera con gli spettacoli dei gruppi "In Vino Veritas" e "Uncle bard & the dirty Bastards" e alla cerimonia finale del fuoco sacro, con l'esibizione dell'artista Kerol Zariska Guzman.

Gli eventi in programma continueranno la domenica mattina: la novità della colazione celtica (ricca di prodotti del territorio) aiuterà i partecipanti ad immergersi sin da subito nelle atmosfere storiche della festa; si procederà con le conferenze "Donna, strega e sacerdotessa nella cultura celtica" di Valentina Marcias ed "Erboristeria gallica: laboratorio esperienziale" di Annalisa Motta. In mattinata riprenderanno i giochi celtici (validi anche per le coscrittiadi sondaline) e per tutta l'area della festa si esibiranno in maniera itinerante gli "In Vino Veritas" ed i "Keltoi".

Il tutto fra bancarelle a tema, birre, bevande e prodotti artigianali legati sempre alla tradizione dei popoli delle valli. Anche la proposta culinaria dello chef Montagni, che accompagnerà tutta la durata della manifestazione, si ispirerà al mondo storico di riferimento.

Da quest'anno i partecipanti potranno anche usufruire della convenzione con il vicinissimo "Campeggio Pradella", per non perdere neanche una delle emozionanti attività proposte.

Una festa entusiasmante e ricca di avvenimenti ai quali non potrete mancare.

Touta Venonetes & Li Simenza